Le carni fresche:

Vitelle e Vitelloni CHIANINI
Lavorazione, squartatura e sezionamento eseguiti manualmente presso i nostri laboratori.
Successiva vendita al dettaglio e a ristoratori.
Suini Selezionati
Carne selezionata di suino locale. Lavorazione eseguita interamente a mano presso i nostri laboratori, conseguente preparazione di prodotti tipici locali e successiva vendita.
Carni Bianche - polli, tacchini e conigli provenienti dai migliori allevamenti locali. Carne Ovina - Carne di agnello proveniente escusivamente da pascoli ed allevamenti della zona.

I Salumi e gli altri insaccati:


Prosciutto- Da suini locali: refilatura manuale, agliata alla senese, salatura tradizionale.
Seguono stagionatura e maturazione in 12-18 mesi, stuccatura con grasso di maiale e impepata finale.



Salsiccia - Spalla e pancia di suini locali macinate a grana fine, con l'aggiunta di sale, pepe ed aglio . La "pasta" ottenuta viene insaccata nel classico "budello grande" di suino e legata a mano con spago di lino.


Capocollo - Collo di suino di allevamenti locali disossato refilato manualmente. Seguono le operazioni di agliatura e salatura con sale marino grezzo e la successiva impepatura e stagionatura in locali idonei per 4-5 mesi.
Soprassata o soppressata - Si ottiene dalle teste , lingue, cotenne del suino messe a cuocere in acqua, a cottura ultimata si sminuzza la carne e si amalgama aggiungendo sale, pepe, spezie, aglio, rosmarino tritato, il tutto si insacca in un contenitore circolare di fibra di yuta; si lascia freddare per poi servirla affettata.
Salame - Dalla spalla e dal prosciutto del suino con aggiunta dei lardelli, caratteristici del SALAME di Toscana, lavorazione interamente manuale dal taglio, alla macinazione delle carni fino all'insaccattura con l'aggiunta di sale, pepe macinato e in grani, aglio e una spruzzata di Vin Santo.

Buristo - Si uniscono al sangue del suino pezzi di lardo tritati e delle carni cotte analoghe a quelle che si utilizzano per la preparazione della soprassata, pepe, sale marino con l'aggiunta di spezie.
Il tutto si rapprende per essere poi insaccato nel budello cieco, nel dritto o nello stomaco nel modo tradizionale.

Porchetta - Lavorazione eseguita interamente a mano: porcellino di allevamenti locali cotto intero, allo spiedo, in forno a legna e ripieno di droghe, spezie, sale marino. Competa il tutto l'aggiunta di finocchio selvatico alla maniera della Valdichiana aretina.
Finocchiona - Si ottiene con la lavorazione interamente manuale dal taglio, alla macinazione delle carni semi-magre di suino proveniente da allevamenti locali, fino all' insaccattura con l'aggiunta di fiore di finocchio selvatico sale marino e pepe.
Mortadella di Siena - Da carni magre di suino con lavorazione manuale dal taglio all' insaccaggio nella "zucchetta" (budello cieco di bovino); si aggiunge sale, grani di pepe macinato, aglio i classici pezzi di grasso bianco (lardelli), e una spruzzata di Vin Santo.
Lombo al finocchio - Lombata del suino disossata lavorata a mano. Si comincia con la rifilatura, agliata, salatura con sale marino e pepe, successivo confezionamento con l' aggiunta di pepe e fiore di finocchio nostrale in abbondanza.
Pancetta o rigatino - Carne di maiale con striature magre e grasse proveniente dalla regione ventrale del suino: refilatura manuale , agliata e salatura tradizionale e impepata finale. Seguono stagionatura e maturazione.
Fegatelli - Si taglia il fegato del suino a tocchetti; successivamente si aggiunge sale, pepe e fiori di finocchio selvatico. Si involta il tutto nella "rete" di suino: circa 600 gr per kg di fegato e si cuoce in grasso di maiale semisolido (strutto).

Gli altri prodotti:

Vini pregiati - La piccola, ma variegata enoteca propone una selezione della locale produzione di vino Nobile di Montepulciano e Brunello di Montalcino. Formaggi - I gustosi pecorini classici, i deliziosi formaggi aromatizzati, la ricotta, il raviggiolo, o lo stuzzicante pecorino sott'olio: sono specialità tutte da scoprire, per ritrovare il piacere della qualità.
Olio extra vergine - In tutte le fasi di produzione e di lavorazione vengono rigorosamente rispettate quelle regole utili per ottenere il grado di acidità più basso e le qualità organolettiche (profumo e sapore) più gradevoli. Confetture - Oltre alla celebre marmellate di susine "cosce di monaca" tipica della zona di Montepulciano ricordiamo le confetture di pesca, ciliegia, albicocca, fichi, uva, more, mele cotogne, mirtilli, ribes, lamponi.

MG CARNI
di Massimo Bastrenghi & C.
via Firenze, 11/A 53045 Montepulciano Stazione (Siena)
Tel. / Fax: +39 0578-738571 - E-mail: mgcarni@montepulciano.com